Questo sito contribuisce alla audience di

Abreu, Casimiro de-

poeta brasiliano (São João da Barra 1837-Nova Friburgo 1860). Pubblicò a diciannove anni un dramma sulla vita di Camões, d'ispirazione byroniana. A ventidue, poco prima della morte precoce, raccolse le sue liriche sotto il titolo As Primaveras (1859; Le primavere), rivelandosi seguace del più lacrimoso e salottiero romanticismo. Ma almeno due poesie hanno resistito al tempo: Meus oito anos (I miei otto anni), candida evocazione dell'infanzia, e A Valsa (Il valzer), che riproduce metricamente il ritmo ternario del popolare ballo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti