Questo sito contribuisce alla audience di

Acqualagna

comune in provincia di Pesaro e Urbino (53 km da Pesaro), 204 m s.m., 50,78 km², 4180 ab. (acqualagnesi), patrono: santa Lucia (13 dicembre).

Centro del Montefeltro, situato in una conca alla confluenza del fiume Candigliano e del fiume Burano. L'attuale borgo, già attestato in documenti del sec. XIII, sorse ai piedi del castello di Montefalcone, costruito durante le invasioni barbariche. Fu prima sotto la giurisdizione di Urbino, quindi fece parte del contado della Massa Trabaria, per passare successivamente ai Montefeltro. § L'abbazia di San Vincenzo al Furlo, risalente al sec. VIII, fu rimaneggiata in forme romaniche nel 1271; di antica fondazione anche la parrocchiale di Santa Lucia. Nella frazione di Petriccio si trova la chiesa romanico-gotica dell'Annunziata (sec. XIV). § La raccolta e il commercio del tartufo costituiscono la principale risorsa economica; di rilievo l'estrazione e la lavorazione della pietra e il turismo (Gola del Furlo) stanziale ed escursionistico. § Vi nacque il fondatore dell'ENI Enrico Mattei (1906-62).

Media


Non sono presenti media correlati