Questo sito contribuisce alla audience di

Adimari, Lodovico

poeta e autore drammatico italiano (Napoli 1644-Firenze 1708). Cinque satire (pubblicate postume con la falsa indicazione di Amsterdam), che esprimono mordacità e toni anticonformistici propri della società fiorentina granducale del tempo, rappresentano il meglio dell'attività letteraria dell'Adimari, che ci ha lasciato anche tre drammi alla maniera spagnola. Notevole la sua attività accademica, che lo vide succedere alla cattedra di lingua italiana già di F. Redi, nello Studio fiorentino.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti