Questo sito contribuisce alla audience di

Alpera

cittadina della Spagna sudorientale nella provincia di Albacete (comunità autonoma: Castiglia-La Mancha), 55 km a E dell'omonimo capoluogo, nelle cui vicinanze in due cavità poco profonde conosciute come cueva del Queso e cueva de la Vieja, sono state trovate figure parietali dell'arte preistorica levantina, genericamente note come pitture di Alpera; fra l'altro una composizione presenta quadrupedi e uomini cacciatori, uno dei quali sembra in atteggiamento magico-cerimoniale ed è interpretato come “stregone”.

Media


Non sono presenti media correlati