Questo sito contribuisce alla audience di

Anadiòmene o Anadiomène

agg. e sf. lett. [sec. XIX; dal greco Anadyoménē, che emerge dal mare]. Epiteto dato dai Greci alla dea Afrodite. Ricordava la nascita dal mare attribuita alla dea, e dunque evocava i particolari poteri che le derivavano dalla sua connessione col mare. Celebre il quadro di Afrodite Anadiomene che Apelle dipinse per l'Asklepiéion di Coo. La raffigurazione della dea in atto di strizzarsi i capelli ebbe poi molta fortuna nell'arte antica.

Media


Non sono presenti media correlati