Questo sito contribuisce alla audience di

Andreevskij, Sergej Arkadevič

poeta e critico letterario russo (Aleksandrovna 1847-Pietrogrado 1919). Come critico letterario si oppose alle tendenze sociologiche e ideologiche nella letteratura; celebre il saggio sui Fratelli Karamazov di Dostoevskij, scritto nel 1889. Come poeta si richiamò a Poe e Baudelaire.

Media


Non sono presenti media correlati