Questo sito contribuisce alla audience di

Antònio Ulrico

duca di Brunswick-Wolfenbüttel (Hitzacker 1633-Salzdahlum, Wolfenbüttel, 1714). Figlio di Augusto il Giovine e successore del fratello Rodolfo Augusto (come coreggente dal 1685 e a pieno titolo dal 1704), cercò di estendere il ducato lottando contro gli Asburgo, imparentandosi con il futuro Carlo VI e facendosi cattolico. Fu fastoso mecenate, membro della Fruchtbringende Gesellschaft e massimo rappresentante del romanzo politico-galante del tardo barocco, ricco d'intrighi e di personaggi, le cui peripezie dovrebbero persuadere i lettori alla virtù. Ricordiamo Aramena (1669-73), Die römische Octavia (1677-1707; L'Ottavia romana) e il carteggio con Leibniz sull'unione delle Chiese.

Media


Non sono presenti media correlati