Questo sito contribuisce alla audience di

Arnóne

arcivescovo di Salisburgo (ca. 746-822). Abate di Saint-Amand nel 782, arcivescovo di Salisburgo nel 785, metropolita della Chiesa francese nel 798. Fiduciario di Carlo Magno, ebbe incarichi politici: seguì l'imperatore nei negoziati con Tassilone III duca di Baviera, ricondusse Leone III a Roma. Presenziò all'incoronazione di Carlo Magno e fu tra i firmatari del suo testamento. Arnone potenziò notevolmente la sua diocesi facendo di Salisburgo anche un centro di cultura e promovendo l'annalistica (Annales Juvavenses minores e maiores). Svolse una vasta politica di evangelizzazione presso le popolazioni slave della Carinzia e della Pannonia conformandosi agli scopi della politica imperiale.

Media


Non sono presenti media correlati