Questo sito contribuisce alla audience di

Artasèrse II

Mnemone, re della dinastia persiana degli Achemenidi il cui vero nome era Arsace (regnò tra il 404 e il 359 a. C.). Succeduto al padre Dario II Noto, dovette fronteggiare una congiura organizzata dal fratello minore Ciro il Giovane. In questo periodo vanno collocati gli avvenimenti narrati da Senofonte: la battaglia di Cunassa (401 a. C.), vinta da Artaserse II, e la ritirata dei 10.000 mercenari greci che avevano combattuto nell'esercito di Ciro il Giovane. Durante il suo regno fu conclusa (386) la Pace di Antalcida, con cui i Persiani consolidarono il loro dominio sulle città greche dell'Asia Minore e la loro influenza sulla vita politica greca.

Media

Artaserse II.