Questo sito contribuisce alla audience di

Asbury, Francis

missionario metodista di origine inglese (Hamstead Bridge, Birmingham, 1745-Spottsylvania, Virginia, 1816). Popolarissimo protagonista della rinascita religiosa in America, dove era stato inviato dallo stesso Wesley, con indefessa attività percorse gli Stati Uniti, portando i metodisti da 600 a 211.000 e ordinando 4000 ministri. Il diario della sua esperienza americana è un'importantissima testimonianza della crisi storica e ideologica del metodismo americano durante e dopo la rivoluzione e riflette la sua eccezionale personalità di autoritario e instancabile organizzatore.

Collegamenti