Questo sito contribuisce alla audience di

Asunta, Heikki

poeta e scrittore finlandese (-1959). Esordì nel 1929 con il volume di poesie Nero e oro, a cui seguirono altre otto raccolte, di cui l'ultima fu Erba paris (1950). Sono degne di nota soprattutto le sue ballate di intonazione popolareggiante. Scrisse anche romanzi, commedie e drammi radiofonici, svolgendo inoltre attività di critico letterario e artistico. Asunta si dedicò al disegno e alla pittura rivelandosi anche in questo campo valente artista.