Questo sito contribuisce alla audience di

Bèrgolo

comune in provincia di Cuneo (87 km), 616 m s.m., 3,01 km², 79 ab. (bergolesi), patrono: Natività di Maria Vergine (seconda domenica di settembre).

Centro delle Langhe, situato su un colle tra la Bormida di Millesimo e il torrente Uzzone. Possesso di Bonifacio del Vasto (sec. XI), fu dal 1184 feudo dei marchesi Del Carretto. Passò ai Savoia nel 1531.§ Caratteristico borgo rurale, conserva la parrocchiale della Natività di Maria (sec. XVII). Fuori dall'abitato si trova la pregevole cappella di San Sebastiano (sec. XII), dalle forme romaniche.§ L'economia si basa principalmente sulla produzione di cereali, sulla viticoltura e sullo sfruttamento dei boschi. Grazie alle risorse naturalistiche e paesaggistiche del territorio, sviluppate sono le attività connesse al turismo di villeggiatura, escursionistico e sportivo (orienteering, mountain bike ed equitazione).

Media


Non sono presenti media correlati