Questo sito contribuisce alla audience di

Bòva Marina

comune in provincia di Reggio di Calabria (45 km), 20 m s.m., 29,52 km², 3967 ab. (bovesi), patrono: Madonna del Mare (prima domenica di agosto).

Centro del litorale ionico, a W del capo Spartivento. Già dipendente da Bova (con il nome originario di Siderone), si sviluppò rapidamente verso la fine del sec. XIX, finché divenne comune autonomo nel 1908.Nel territorio sono stati rinvenuti resti romani: tracce di alcune tombe, di un acquedotto e di una villa.§ Agrumi (bergamotti), olive e ortaggi sono i principali prodotti agricoli; sono praticati l'allevamento (soprattutto ovini e caprini) e la pesca, favorita dalla presenza di un piccolo porto. L'industria opera nei settori oleario, dei laterizi e della lavorazione del bergamotto. Un'importante risorsa è costituita dal turismo balneare.

Media


Non sono presenti media correlati