Questo sito contribuisce alla audience di

Badìa/Abtei

comune in provincia di Bolzano (78 km), 1315 m s.m., 82,94 km², 3015 ab. (badiotti/Abteier), patrono: san Giacomo (25 luglio).

Comune esteso nell'omonima valle dolomitica ; sede comunale è Pedraces/Pedratsches. Già abitato nell'Età del Bronzo, è ricordato dal sec. XVI. Prese il nome dall'abbazia benedettina di San Lorenzo, che amministrò la parte destra della valle dal 1030 al 1785; quella sinistra appartenne al vescovo di Bressanone fino al 1803. Vi si parla un dialetto ladino.§ A San Leonardo è la chiesa barocca dei Santi Giacomo e Leonardo, decorata da M. Günther (sec. XVIII). Ai piedi del monte Croda si trova l'antico santuario di Santa Croce, ricostruito nel Quattrocento e poi restaurato e ampliato nel 1840, con un dipinto del sec. XVI. A La Villa si trova castel Colz, forse risalente al primo Cinquecento.§ L'economia si basa principalmente sul turismo (villeggiatura estiva e sport invernali a San Cassiano, La Villa e San Leonardo). Attivi sono l'edilizia, l'artigianato e l'allevamento.

Media


Non sono presenti media correlati