Questo sito contribuisce alla audience di

Bada, Giambattista

scrittore dialettale trevisano (Portobuffolé, Treviso, seconda metà del sec. XVIII-Venezia dopo il 1818). Autore di un almanacco satirico (Novo Schieson Trevisan) e del poema in ottave Scaramuzza (1791), sulla vita dell'attore napoletano Tiberio Fiorilli, diede il meglio di sé nella parafrasi in dialetto delle Favole di Esopo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti