Questo sito contribuisce alla audience di

Baghlan (provincia)

provincia dell'Afghanistan (17.109 km²; 517.000 ab. nel 1982; capoluogo Baghlan) che si estende nella sezione nordorientale del Paese, sul versante settentrionale dell'Hindukush. Il territorio, attraversato dal fiume Kunduz e dai suoi tributari, le cui acque sono utilizzate a scopi irrigui, è coltivato prevalentemente a cotone e barbabietole da zucchero; diffusa la pastorizia transumante. Le industrie, attive nei settori alimentare, tessile e del cemento, sono concentrate nel capoluogo e nei centri di Pul-i-Khumri e Kataghan.

Media


Non sono presenti media correlati