Questo sito contribuisce alla audience di

Hindukush

sistema montuoso dell'Asia centrale che dal Pamir si allunga verso SW per ca. 700 km fino alla valle di Bamiyan, interessando l'Afghanistannordorientale e il Kashmir pakistano. Costituito prevalentemente da gneiss, graniti e micascisti, con sovrapposte rocce sedimentarie mesozoiche, culmina a 7706 m s.m. nel Tirich Mir ed è inciso da profonde valli percorse da alcuni tributari dell'Indo. L'Hindukush esercita un notevole influsso sul clima dell'Asia interna, rappresentando una barriera pressoché insormontabile per i venti che provengono dall'Oceano Indiano. Permanentemente innevato nelle zone più elevate, è ricoperto da boschi solo nel Nuristan ed è quasi disabitato: principali valichi sono quelli di Shibar (2987 m), di Salang (3748 m), sottopassato da un tunnel stradale, di Khawak, di Anjuman, di Dorah (4225 m) e di Baroghil (3777 m). Giacimenti di lapislazzuli (valle di Anjuman, nel Badakhshan) e di carbone (Ishpushta). Anche Hindu Kush.

Media


Non sono presenti media correlati