Questo sito contribuisce alla audience di

Banato

regione storica (ca. 28.000 km²) dell'Europa carpato-danubiana, limitata dai fiumi Mures a N, Tibisco a W, Danubio a S e dal solco dei fiumi Timis-Cerna a E; appoggiata a E alle propaggini occidentali dei Carpazi Meridionali (Alpi Transilvaniche), amministrativamente il Banato è dal 1920, in base al Trattato del Trianon, ripartito tra Romania, Iugoslavia e Ungheria. Il territorio della regione, quasi interamente pianeggiante, è attraversato dai fiumi Timis e Bega ed è caratterizzato da un clima di tipo continentale (la temperatura media annua si aggira intorno ai 10 ºC, mentre le precipitazioni raggiungono i 600 mm annui). Agricoltura (cereali, tabacco, barbabietole, girasole, soia, canapa, vite), allevamento (suini, equini), sfruttamento del bosco e del sottosuolo (carbone, ferro, bauxite) e relative industrie di trasformazione. Centri principali sono Timisoara, Resita e Pančevo. In tedesco, serbocroato e romeno, Banat; in ungherese, Bánát (anche Bánság).

Media


Non sono presenti media correlati