Questo sito contribuisce alla audience di

Barash, Asher

romanziere e poeta israeliano di origine polacca (Lopatin 1889-Tel Aviv 1952). Le principali tematiche dei suoi romanzi sono il crepuscolo delle comunità polacche del primo dopoguerra (Scene della vita di Ya'aqov Rudorfer, 1928) e l'adattamento dei coloni in Palestina (Giardinieri, 1937). In Lo scarpino (1947) e in Il candeliere d'oro (1948) rievoca leggende del folclore ebraico. Secondaria è la sua opera poetica: Ieri (1915) e Ombre del meriggio (1949).

Media


Non sono presenti media correlati