Questo sito contribuisce alla audience di

Beaumont, Christophe de-

arcivescovo di Parigi (La Roque 1703-Parigi 1781). Vescovo di Baiona nel 1741, arcivescovo di Vienna nel 1745 e l'anno dopo di Parigi, legò il suo nome a una disputa teologica contro i giansenisti, verso i quali si mostrò rigidissimo. Polemizzò anche con i filosofi del suo tempo (per esempio J.-J. Rousseau) e questo suo atteggiamento gli mise contro il Parlamento, al punto che Luigi XV fu costretto a esiliarlo. Fra le sue opere si ricorda il Recueil de mandements, lettres et instructions pastorales.

Media


Non sono presenti media correlati