Questo sito contribuisce alla audience di

Beecroft, Vanessa

artista italiana (Genova 1969). Diplomatasi all'Accademia di belle arti di Brera nel 1994, ha cominciato da subito a lavorare alle tematiche della corporeità e della femminilità, utilizzando diversi tipi di media. La sua prima mostra, nella quale esponeva un video VHS i cui contenuti intendevano essere spunto di riflessione sull'anoressia, risale al 1994. Nelle performance che organizza fa sfilare le sue modelle (talvolta ragazze qualunque reclutate per l'occasione) con indosso biancheria diversa a seconda dell'occasione, in modo da evidenziare di volta in volta uno dei componenti del sistema della moda e del voyerismo esercitato nei confronti del corpo femminile, che vi appare stereotipato e privato di personalità, piegato a un'esasperata ripetizione e assoggettato a modelli precostituiti. Ne trae poi filmati e immagini polaroid, colorprint, cybacrome, che vengono esposti come opere a se stanti. È stata presente con un lavoro alla Biennale di Venezia 2001 e ha tenuto esposizioni in gallerie private e musei di tutto il mondo.

Media


Non sono presenti media correlati