Questo sito contribuisce alla audience di

Benevèllo

comune in provincia di Cuneo (63 km), 671 m s.m., 5,44 km², 448 ab. (benevellesi), patrono: san Pietro in Vincoli (1° agosto).

Centro delle Langhe, situato sulla dorsale collinare che divide la valle del torrente Belbo da quella del fiume Tanaro. Compreso nel comitato di Alba, da Bonifacio del Vasto (sec. XI) passò ai Del Carretto, marchesi di Savona, divenendo in parte feudo dei Falletti (1323). Nel 1541 fu assegnato da Carlo V al generale Alvaro de Sante, finché nel 1631 passò ai Savoia.Del castello medievale, rimaneggiato, rimane una torre. Di interesse è la chiesa campestre della Madonna di Langa.§ L'agricoltura è rivolta alla coltivazione di cereali e alla frutticoltura (fragole e nocciole). Rilevanti sono le attività di sfruttamento del ricco patrimonio boschivo.

Media


Non sono presenti media correlati