Questo sito contribuisce alla audience di

Berková, Alexandra

narratrice e sceneggiatrice televisiva ceca (Trenčín 1949). È la più interessante scrittrice di una generazione che, costretta per ragioni politiche a un debutto ritardato, tenta un recupero dell'aspetto sperimentale e fantasticheggiante della narrazione. Sono la frammentarietà e la predilezione per il dialogo gli elementi più vistosi nel volume di racconti Il libriccino con la copertina rossa (1986), bizzarra ricostruzione dell'infanzia e dell'adolescenza di una fanciulla-narratrice che muta continuamente nome nel corso della narrazione. Ancora sul montaggio e sul monologo liricizzante sono costruiti Magorie (1991), grottesca saga familiare in un immaginario ma ben riconoscibile Paese della follia, e I turbamenti del Pidocchioso devoto (1993).

Media


Non sono presenti media correlati