Questo sito contribuisce alla audience di

Berquin, Louis de-

riformatore francese (Passy 1490-Parigi 1529). Avido lettore di scritti luterani, fu imprigionato una prima volta nel 1523 come detentore di libri proibiti; liberato, tradusse l'Enchiridion militis christiani di Erasmo aggiungendo delle chiare allusioni luteraneggianti (per cui fu detto il Lutero della Francia). Rimesso in prigione, fu salvato per l'interessamento del re Francesco I. Approfittando dell'assenza del re, i suoi nemici lo fecero uccidere.

Media


Non sono presenti media correlati