Questo sito contribuisce alla audience di

Bertrand, Louis-Jacques-Napoléon, detto Aloysius

scrittore francese (Ceva, Piemonte, 1807-Parigi 1841). A 21 anni si stabilì a Parigi dove visse oppresso dalla miseria. Il suo nome resta legato ai poemi in prosa di Gaspard de la nuit, fantaisies à la manière de Callot et de Rembrandt (pubblicati postumi nel 1842). I temi poetici dell'opera, tratti dal sogno e dall'inconscio, rappresentano un momento nuovo nell'ambito del romanticismo. I poemi in prosa di Bertrand ebbero un sicuro influsso su Baudelaire e su Rimbaud.

Bibliografia

H. Corbat, Hantise et imagination chez Aloysius Bertrand, Parigi, 1975; “Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia di Padova”, vol. II, Firenze, 1978; R. Blanc, La quête alchimique dans l'œuvre d'Aloysius Bertrand, Parigi, 1986; P. A. Borgheggiani, Bertrand, Borel, Maupassant, Roma, 1987.

Media


Non sono presenti media correlati