Questo sito contribuisce alla audience di

Bielsko-Biała

città (177.538 ab.) della Polonia meridionale, nel voivodato di Śląskie, 50 km a S di Katowice, presso il confine con la (Repubblica Slovacca). Sorge a 340 m sulle pendici settentrionali dei Beschidi ed è costituita dall'unione (1 gennaio 1951) di due centri, Bielsko e Biała, separati dal fiume Biała. È sede di industrie. Fondata nel sec. XIII, divenne ben presto un ricco centro commerciale, abitato da molti Tedeschi. Principato indipendente nel sec. XVIII, passò poi all'Austria; nel 1919 divenne polacca. In tedesco, Bielitz-Biala.

Media


Non sono presenti media correlati