Questo sito contribuisce alla audience di

Boisgelin, Jean-de-Dieu-Raymond de Cucé de-

cardinale francese (Rennes 1732-Angervilliers 1804). Sacerdote nel 1755, vescovo nel 1764, rappresentò il clero agli Stati Generali del 1789. Avendo rifiutato la costituzione civile del clero, fu costretto a espatriare. Dopo la firma del Concordato nel 1801 ritornò in Francia, dove appoggiò la politica del Consolato. Fu nominato arcivescovo nel 1802, cardinale e senatore nel 1803.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti