Questo sito contribuisce alla audience di

Bourne, Randolph Silliman

sociologo e critico letterario statunitense (Bloomfield, New Jersey, 1886-New York 1918). Laureato alla Columbia University, fu uomo di punta e intellettuale militante tra i radicali della sua generazione, a onta della salute delicata e di gravi menomazioni fisiche. In Youth and Life (1913; Gioventù e vita), in Education and Living (1917; Educazione ed esistenza) e attraverso polemiche sociali e contro la guerra (condotte in particolare sulle colonne del New Republic), Bourne si presentò come un leader di grande fascino nel quadro dello svecchiamento della cultura e della politica americane. Pragmatista in un primo tempo e assai vicino a John Dewey, assunse poi una posizione più spregiudicata, esercitando una sensibile influenza sull'intellettualità statunitense del tempo.

Media


Non sono presenti media correlati