Questo sito contribuisce alla audience di

Brisgòvia

regione della Germania, nel Baden-Württemberg. Si estende nella sezione sudoccidentale del Baden tra il corso del Reno a W e a S, la Selva Nera a E e il corso del fiume Kinzig a N. Il rilievo, modesto nella zona presso il Reno, raggiunge i 1493 m, più a E, nel Feldberg. L'economia è prevalentemente agricola (cereali, foraggi, uva e frutta); le industrie sorgono per lo più a Friburgo in Brisgovia, città principale della regione. Altri centri sono Breisach am Rhein, Müllheim e Lörrach. In tedesco, Breisgau. § Insediamento, dal sec. III, dei Brisgavi, branca degli Alamanni, divenne poi pagus dell'Impero franco. Contea degli Zähringen dal sec. XI al XIII, passò agli Asburgo tra il 1340 e il sec. XV. Contesa tra Austria e Francia nel sec. XVII, fu riacquistata dalla prima con la Pace di Rijswijk (1697). Fu ceduta, con il Trattato di Lunéville (1801), alla casa d'Este e finalmente incorporata nel Baden (1810). Da allora la Brisgovia è rimasta solo come espressione geografica.

Media


Non sono presenti media correlati