Questo sito contribuisce alla audience di

Brouwers, Jeroen

scrittore olandese (Jakarta 1940). Lavorò inizialmente nel campo dell'editoria e come giornalista. È autore di narrativa e prosa critica tra le quali è difficile individuare una netta distinzione in quanto i due generi sono radicati nello stesso sfondo autobiografico. La sua opera è dominata soprattutto dai temi dell'amore, della letteratura e della morte. In Aurore sopra il mare (1977) è riuscito a trovare un felice equilibrio tra elementi autobiografici e approfondimenti psicologici. Dopo una prolungata polemica contro il depauperamento della lingua e l'infantilismo letterario (Il Nuovo Revisor, 1979), ha pubblicato tra 1979 e 1988 una trilogia autobiografica partendo dalla gioventù trascorsa in Indonesia. Ha inoltre dedicato una serie di studi penetranti agli scrittori suicidi. Nel 1990 è uscito Zomervlucht (Fuga d'estate).

Media


Non sono presenti media correlati