Questo sito contribuisce alla audience di

Buonvicino

comune in provincia di Cosenza (103 km), 400 m s.m., 30,35 km², 2540 ab. (bonvicinari), patrono: san Ciriaco (16 settembre).

Centro del versante tirrenico della Catena Costiera, posto alla sinistra del torrente Corvino; è compreso nel Parco Nazionale del Pollino. Deriva dall'unione dei casali di Trupidone, Salvati e Tricignano. Compreso nel feudo di Bisignano, fu poi assegnato ai De Paola (1606), dai quali passò, per successione femminile, ai Cavalcanti.§ L'agricoltura produce agrumi (cedro), olive, ortaggi, uva da vino. Vi è qualche piccola industria attiva nel settore alimentare (produzione di spezie, lavorazione del cedro). È meta di turismo escursionistico (grotte di Sant'Angelo e Pietra del Mulino).

Media


Non sono presenti media correlati