Questo sito contribuisce alla audience di

Càuno

(greco Kâunos; latino Caunus). Antica città della Caria (Asia Minore), nei pressi dell'attuale villaggio turco di Dalyan (provincia di Muğla), a S del lago Koÿceğiz. Posta di fronte all'isola di Rodi, fu ben presto dominata da questa. Distrutta da Ciro, risorse e partecipò alla sollevazione ionica. Fece successivamente parte dell'impero ateniese e, nuovamente caduta sotto il dominio persiano, servì da base a Conone nella guerra contro Sparta (396-395 a. C.). Conquistata da Alessandro Magno, passò ai Lagidi fino al 195 a. C., poi ai Rodi e infine ai Romani, dai quali fu inserita nella provincia d'Asia. Fu famosa per la produzione di fichi secchi (cauneae).