Questo sito contribuisce alla audience di

Cèrva, Èlio Lamprìdio

umanista dalmata (Ragusa, Dalmazia, 1463-1520). Maggior esponente dell'umanesimo dalmata, si affermò nell'arte oratoria e fu rettore della Repubblica di Ragusa. Lasciò discorsi, poesie latine e, incompiuto, il poema epico De Epidauro.

Media


Non sono presenti media correlati