Questo sito contribuisce alla audience di

Caledònia

(latino Caledonía), termine usato dai Romani per indicare quella parte dell'attuale Scozia che si trova a N della strozzatura formata dal Firth of Forth e dal Firth of Clyde. Fu conosciuta dai Romani dopo la campagna di Claudio, ma non risentì dell'influenza di Roma a causa della mancanza di contatti. Nell'83 d. C. fu attaccata da Agricola, nel 142 dall'imperatore Antonino Pio che eresse il famoso vallo sull'istmo tra i due fiumi Forth e Clyde. Ma i Caledoni forzarono il vallo sotto il regno di Commodo. Settimio Severo ne ritentò la conquista dal 208 al 211.