Questo sito contribuisce alla audience di

Canberra

Guarda l'indice

capoluogo del Australian Capital Territory e capitale dell'Australia, 580 m s.m., 381.488 ab. (2013), Canberra-Queanbeyan, l'agglomerato urbano 412.049 ab. (2012).

Generalità

La città è situata nell'Australian Capital Territory e in parte nel Nuovo Galles del Sud, dove include il centro di Queanbeyan, sul lago Burley Griffin, sul versante sudoccidentale della catena montuosa Great Dividing Range (Grande Catena Divisoria), 240 km a SW di Sydney. Situata poco distante dall'asse stradale che collega le città di Melbourne e di Sydney, e attraversata dal fiume Molonglo, affluente del Murrumbidgee, venne costruita appositamente all'inizio del Novecento per essere la capitale dello Stato. Canberra oggi si presenta come un centro moderno razionale, in cui l'area centrale e i quartieri adiacenti dell'abitato rispondono al piano urbanistico originario, mentre le fasce suburbane hanno visto la nascita, in particolare durante gli anni Sessanta del XX secolo, di nuove città-satellite, a carattere residenziale. Canberra è sede universitaria: la città ospita infatti l'Australian National University (1946), considerata la migliore università di tutta l'Australia, sia per l'insegnamento sia per la ricerca (che si applica soprattutto ai settori medico, fisico, biologico e sociale).

Urbanistica

Per la costruzione della città fu scelta una regione particolarmente favorevole, sia dal punto di vista economico, sia climatico e paesaggistico, e per la sua edificazione venne bandito un concorso internazionale. La mancanza di limitazioni, come la preesistenza di un nucleo urbano o di particolari condizioni orografiche, spinse i concorrenti alla ricerca di una soluzione di sperimentazione delle teorie urbanistiche correnti. In tutti i progetti, sia in quello vincente dell'architetto di Chicago W. B. Griffin, sia nei più significativi, come quelli di Saarinen e Agache, sono infatti rinvenibili gli elementi più caratteristici della teoria e della prassi urbanistica dell'epoca: l'idea del grande disegno, della città giardino e del piano di azzonamento (fare link a zonizzazione) (zoning). Nel progetto di Griffin questi tre elementi sono previsti in forma enormemente dilatata, cosicché la definizione della morfologia dell'insieme urbano è demandata tutta alla composizione degli spazi vuoti, strade e zone verdi. Nei progetti di Saarinen e Agache, i tre elementi sopra ricordati vengono espressi in modo diverso, tanto che, e questo soprattutto nel progetto di Agache, l'idea del grande disegno è realizzata in una struttura d'insieme maggiormente compatta, in cui una geometria complessa nella composizione della rete viaria e delle zone verdi avrebbe determinato assialità e grandi prospettive. I lavori di costruzione cominciarono nel 1913 e Canberra fu inaugurata nel 1923. La città comunque divenne capitale a tutti gli effetti solo dopo la seconda guerra mondiale.

Arte

Molti edifici pubblici, interessanti esempi di architettura moderna, sono aperti al pubblico, come la Parliament House (sede del Parlamento), del 1988. Fra i musei, è assai particolare il Museum of Australian Democracy, dedicato alla storia della democrazia nel Paese e allestito nella sede del primo Parlamento. Vi sono poi diverse gallerie dedicate all'arte moderna e contemporanea, fra cui il Canberra Contemporary Art Space e l'ANCA Gallery (Australian National Capital Artists). Un importante monumento è l' Australian War Memorial, dedicato ai caduti di tutte le guerre a cui l'Australia ha preso parte. A 10 km di distanza dall'abitato si trova l'osservatorio astronomico di Mount Stromlo, fondato nel 1924, che ha avuto grande importanza per gli studi condotti soprattutto sull'attività solare, ma che ha visto compromesso il suo funzionamento, a partire dagli anni Cinquanta, per l'estendersi della vicina città, con il conseguente aumento dell'inquinamento luminoso. Fra gli edifici di interesse storico-artistico è da annoverare la St John's Church, chiesa costruita nel 1845 e quindi preesistente alla città: essa costituiva l'edificio di culto dell'insediamento di pionieri allevatori che si trovava sul territorio, in seguito ampliato e ristrutturato. La città è sede della National Library e della Australian Academy of Science.

Economia

L'economia della città è fondata soprattutto sulle attività politiche e amministrative connesse al ruolo di capitale. Le attività industriali si limitano alla produzione di beni di consumo e alla meccanica leggera, mentre una voce interessante dell'economia urbana è rappresentata dal crescente flusso turistico. Canberra è la città australiana con il più alto reddito medio pro capite. La città è servita da un aeroporto internazionale (Canberra International Airport) che effettua anche collegamenti nazionali.