Questo sito contribuisce alla audience di

Carbonèra

comune in provincia di Treviso (4 km), 17 m s.m., 19,78 km², 9804 ab. (carboneresi), patrono: Maria Santissima Assunta (15 agosto).

Centro della pianura tra i fiumi Sile e Piave, situato a NE di Treviso. Di antica origine, seguì le vicende di Treviso e dal 1389 di Venezia.§ Di interesse artistico sono le molte ville signorili sparse nel territorio. La quattrocentesca villa Gradenigo è circondata da un grande parco e ha una facciata in stile gotico-veneziano. La villa Passi è un esempio di barocco veneziano (inizio sec. XVII); conserva nell'oratorio un affresco di scuola tiepolesca.§ L'industria è attiva nei settori edile e cartario. L'agricoltura produce cereali, frutta e uva da vino.