Questo sito contribuisce alla audience di

Carmina Einsiedlensia

sono così chiamate due egloghe latine anonime, conservate in un codice della biblioteca svizzera di Einsiedeln. Sono da riferire all'età di Nerone e presentano affinità con la poesia di Calpurnio Siculo, al quale da taluni vengono attribuite.