Questo sito contribuisce alla audience di

Casalgrasso

comune in provincia di Cuneo (55 km), 240 m s.m., 17,68 km², 1372 ab. (casalgrassesi), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro del Saluzzese, situato alla destra del Po, tra i torrenti Varaita e Maira. Compreso nel comitato di Auriate, appartenne al vescovo di Savona (992); conquistato da Bonifacio del Vasto, passò ai marchesi di Saluzzo (sec. XII) e nel 1309 agli Acaia. Fu distrutto nel 1396 da Facino Cane e occupato dalle truppe napoleoniche nel sec. XVIII. § I resti dell'antico castello (sec. XV) sono incorporati in una costruzione ottocentesca. La parrocchiale di San Giovanni Battista (sec. XIX) custodisce un fonte battesimale del Cinquecento. In località Carpenetta si trova una massiccia torre quadrata del sec. XII, resto del castello medievale. § L'agricoltura produce cereali e foraggi ed è praticato l'allevamento bovino. L'industria è attiva nei settori meccanico, alimentare, della lavorazione del legno, del mobile e dei serramenti.