Questo sito contribuisce alla audience di

Cegani, Elisa

attrice cinematografica italiana (Torino 1911-Roma 1996). Debuttò sugli schermi nel 1936 con Ma non è una cosa seria di M. Camerini, tratto dalla commedia omonima di L. Pirandello. Fu tra le attrici protagoniste del cinema degli anni Trenta e Quaranta, distinguendosi in particolare in Cavalleria (1936) di G. Alessandrini e nei film più noti di A. Blasetti come Ettore Fieramosca (1936), La contessa di Parma (1938), La corona di ferro (1941), La cena delle beffe (1941). Fu anche interprete di una delle ultime produzioni di successo del periodo fascista, Harlem (1943), di C. Gallone. Dal dopoguerra fino agli anni Settanta continuò ad interpretare film di Blasetti tra i quali Altri tempi (1951), Liolà (1953), Io, io, io...e gli altri (1966). Successivamente è apparsa in La rosa rossa (1972) di F. Giraldi, in Al di là del bene e del male (1977) di L. Cavani e in Domani si balla (1982) di M. Nichetti. In teatro fu buona attrice, specie pirandelliana.

Media


Non sono presenti media correlati