Questo sito contribuisce alla audience di

Chiari, Walter

pseudonimo dell'attore italiano Walter Annichiarico (Verona 1924-Milano 1991). Affermatosi nel teatro di rivista, dove esordì con improvviso successo nel 1946 (in ditta con Marisa Maresca), consolidò la sua figura di attore comico dotato di familiare comunicativa anche in teatro, nel cinema e in televisione. Dopo l'esordio in una parte drammatica (Vanità, 1947), interpretò molti film di scarso rilievo, ma ebbe ruoli importanti, da protagonista o di fianco, in opere quali Bellissima (1951) di L. Visconti, La rimpatriata e Il giovedì (1963), Falstaff e Io, io, io... e gli altri (1966), Romance (1986). L'ultima apparizione al cinema lo ha visto protagonista nel 1990 in Tracce di vita amorosa di P. Del Monte.

Media


Non sono presenti media correlati