Questo sito contribuisce alla audience di

Clemènte XII

(al secolo Lorenzo Corsini). Papa (Firenze 1652-Roma 1740). Cardinale nel 1706, fu eletto papa nel 1730. Esperto uomo di curia e abile finanziere, fece condannare i cardinali colpevoli di corruzione. Tentò invano di annettere allo Stato della Chiesa il Ducato di Parma; difese la libertà e l'indipendenza della Repubblica di San Marino; mantenne un'assoluta neutralità nella guerra di successione polacca e condannò la massoneria (1738).

Media


Non sono presenti media correlati