Questo sito contribuisce alla audience di

Close, Glenn

attrice statunitense (Greenwich, Connecticut, 1947). Debutta sul grande schermo in Il mondo secondo Garp (1982) di G. R. Hill, ottenendo una nomination agli Oscar come attrice non protagonista. Dotata di carattere e di grande versatilità, perfetta come moglie libertaria in Il grande freddo (1983) di L. Kasdan, così come compagna di R. Redford in Il migliore (1984) di B. Levinson, ha finito per ritrovarsi però imprigionata in ruoli di donna infida e crudele a causa del grande successo popolare ottenuto con il thriller erotico Attrazione fatale (1987) di A. Lyne. Ha riproposto la caratterizzazione della donna intrigante e sensuale sia in Le relazioni pericolose (1988) di S. Frears, sia nella versione di Amleto (1990) diretta da F. Zeffirelli, fino a trasformarsi in Crudelia De Mon nella versione live de La carica dei 101 (1996). Altri film: Il mistero Von Bulow (1990) di B. Schroeder, Air Force One (1997) di W. Petersen, La fortuna di Cookie (1999) di R. Altman, La carica dei 102 (2000), Le divorce (2003) di I. James, La donna perfetta (2004) di F. Oz, Nove vite da donna (2005) di R. Garcia, Un amore senza tempo (2007) di L. Koltai e Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn.

Media


Non sono presenti media correlati