Questo sito contribuisce alla audience di

Colletòrto

comune in provincia di Campobasso (56 km), 515 m s.m., 35,90 km², 2474 ab. (colletortesi), patrono: san Giovanni Decollato (29 agosto).

Centro situato sui colli alla sinistra del fiume Fortore. Di probabile origine duecentesca, nei sec. XV-XVII fu feudo dei da Cotignola e di altri signori, tra cui, ultimi, i Pignatelli. Fu colpito dal terremoto del 2002.§ Nell'abitato è la trecentesca torre angioina, cilindrica e merlata. La chiesa di San Giovanni Battista (1730) conserva due statue lignee di scuola napoletana e tele di P. Gamba (sec. XVIII). Nella chiesa di Sant'Alfonso dei Liguori vi sono un organo e un coro lignei riccamente intagliati (sec. XVIII).§ Notevole è l'attività agricola, con produzione di cereali, uva (biferno e molise DOC) e soprattutto olive (olio pregiato); sono attive diverse imprese nei settori edile e della lavorazione dei metalli.

Media


Non sono presenti media correlati