Questo sito contribuisce alla audience di

Compiègne, armistizi di-

denominazione di due accordi di sospensione delle ostilità che ebbero entrambi luogo in un vagone ferroviario nella foresta di Compiègne, presso la stazione ferroviaria di Rethondes, durante la prima e la seconda guerra mondiale. § Il primo, firmato l'11 novembre 1918 dal maresciallo Foch, comandante in capo delle forze dell'Intesa, e dal ministro M. Erzberger per la Germania, segnò la fine della I guerra mondiale e la resa tedesca. § Il secondo, firmato il 21 giugno 1940, segnava la resa del governo del maresciallo Pétain alla Germania e poneva termine alla guerra lampo (12 giorni) contro la Francia. Per volere di Hitler la firma ebbe luogo nello stesso vagone in cui era stato firmato quello del 1918. L'armistizio, sottoscritto dal generale Huntziger per la Francia e dal generale W. Keitel per la Germania, prevedeva la consegna ai Tedeschi di due terzi del territorio francese.

Media


Non sono presenti media correlati