Questo sito contribuisce alla audience di

Czernin, Franz-Joseph

poeta e scrittore austriaco (Vienna 1952). Autore sperimentale tra i più audaci ed eruditi sulla scena letteraria austriaca, con una spiccata propensione per la retorica, C. è cultore delle forme più sofisticate e innovative in prosa e in poesia. Tra le sue opere: Teller und Schweiß. Gedichte (1991; Piatti e sudore. Poesie), Sechs tote Dichter (1993; Sei poeti morti), Die Schreibhand (1997; La mano che scrive), Anna und Franz. 16 Arabesken (1997; Anna e Franz. 16 arabeschi); Kühlschrankpoesie (1998; Poesia da frigorifero).

Media


Non sono presenti media correlati