Questo sito contribuisce alla audience di

Dàrio III

Codomanno, re di Persia (335-330 a. C.). Appartenente a un ramo collaterale degli Achemenidi, salì al trono dopo aver deposto l'usurpatore Bagoa. Riconquistò l'Egitto, che si era ribellato nel 336, ma non poté arrestare la decadenza dell'impero. Sconfitto nel 333 da Alessandro Magno a Isso, raccolse un altro esercito, ma subì una nuova sconfitta nella battaglia di Gaugamela, presso Ninive (331). Morì assassinato a Ecbatana dal satrapo della Battriana, Besso.

Media


Non sono presenti media correlati