Questo sito contribuisce alla audience di

Da Costa e Silva, José

architetto portoghese (Villa dos Povos 1747-Rio de Janeiro 1819). Studiò a Bologna con Fancelli e Bianconi e nel 1775 fu nominato alla cattedra universitaria; visitò in seguito Roma, Napoli e Vicenza. Dal 1779 a Lisbona, completò il coro di S. Maria de Loreto e, in collaborazione con F. X. Fabri, costruì il teatro San Carlos (1792); dopo l'incendio del 1794 ricostruì il palazzo di Ajuda, che si ispira alla reggia di Caserta.