Questo sito contribuisce alla audience di

Debrot, Cola

scrittore antillano di lingua neerlandese (Bonaire 1902-Amsterdam 1981). Studiò legge e medicina ad Amsterdam, e lavorò poi come medico a Curaçao. Nella novella Mia sorella la negra (1935), descrive il ritorno sull'isola nativa dopo un soggiorno in Europa. È stato redattore di Quaderni Antillani (1955-67). Nella novella I perseguitati (1982) analizza, nel contesto storico del Seicento, i problemi della popolazione mista delle isole caraibiche.

Media


Non sono presenti media correlati