Questo sito contribuisce alla audience di

Devéria, Jacques-Jean-Marie-Achille

disegnatore e litografo francese (Parigi 1800-1857). Allievo di Girodet, si dedicò essenzialmente alla litografia, eseguendo 450 ritratti di personaggi famosi (Corneille, V. Hugo, Racine, Descartes, Dumas, ecc.) e una serie di figure femminili vestite alla moda del tempo che costituisce un interessante documento per la storia del gusto romantico. Nel 1849 fu nominato conservatore del Gabinetto delle Stampe. Tradusse inoltre in stampe i dipinti del fratello Eugène (Parigi 1805-Pau 1865).

Media


Non sono presenti media correlati