Questo sito contribuisce alla audience di

Diano San Piètro

comune in provincia di Imperia (10 km), 85 m s.m., 11,76 km², 1022 ab. (sampietresi), patrono: san Pietro (29 giugno).

Centro dell'entroterra di Imperia, posto nella media valle del torrente San Pietro. Feudo dei marchesi di Clavesana, venduto a Genova nel 1228, seguì le sorti della valle di Diano.§ La parrocchiale di San Pietro, nella parte bassa del paese, fu ricostruita in epoca barocca sul luogo di una pieve medievale, incorporandone per metà il battistero ottagonale, del quale restano, sporgenti dalla chiesa, quattro lati. Paleocristiana è la chiesetta di San Siro, di cui rimangono resti nella località omonima presso il corso del torrente San Pietro.§ L'economia vede particolarmente sviluppata la floricoltura, affiancata dalla coltivazione dell'olivo (oliva taggiasca). L'industria è attiva nel settore alimentare (vino vermentino e olio di oliva). Rilevante il turismo naturalistico, enogastronomico e di villeggiatura.

Media


Non sono presenti media correlati